Trading fare soldi veloce
Forex Trading veloce

Trading Online: Quanto si Guadagna

Spiaggia, pc, monitor e mojito, quanti di noi immaginano questa scene pensando ad i Traders Alle volte ci capita di leggere:

Casalinga perde il lavoro adesso guadagna 10.000,00 con il trading. Guadagna anche tu una rendita con il trading on line.

Se fosse vero ci sarebbe bisogno di pubblicizzarlo tanto?

La verità che ai gestori dei siti che si occupano di Trading interessa soltanto che tu ti registri, se vinci o perdi è un problema tuo, loro guadagnano a prescindere, grazie alle tue transazioni.

Ma è anche vero che esiste gente che vive di questo, che negli anni sono riusciti a sviluppare competenze da procurargli un certo rendimento. Il Trading è complesso ma con le nuove tecnologie è accessibile a tutti.

Conosco persone che operavano in borsa ai tempi del Telex, forse i più giovani non avranno la minima idea di cosa sia. Il Telex era un misto tra fax e televideo, sfruttava la linea telefonica per fornire dei dati in tempo reale, a quei tempi non c’era internet, ci volevano molte più capacità e soldi per avventurarsi in questo settore.

Tecnicamente ora è più semplice, ma ciò non significa che è per tutti.

Per prima cosa bisogna avere le competenze, bisogna studiare un minimo per approcciarsi a questo mondo, esistono libri guide, su youtube ci sono molti Guru, che con i loro video ci illustrano come operare, ci danno delle rudimentali basi, che dovranno essere approfondite con il tempo.

Dopo essersi fatto un’idea bisognerà iscriversi in portali che si occupano delle compravendita di azioni, in rete ce ne sono molti, bisogna sempre informarsi e cercare di capire se sono aziende solide e delle scatole cinesi pronti a fregarvi i vostri soldi e sparire nel nulla.

Il consiglio per chi inizia è quello di farlo con dei conti demo, bisogna non farsi prendere dall’euforia, bisogna avere sempre i piedi piantati per terra, quando ci si sentirà abbastanza sicuro si potrà passare ad un conto reale.

L’eventuale guadagno dipenderà da molteplici fattori,dal capitale investito, è logico che più investi più potrai guadagnare, ma la stessa proporzione può essere inversamente proporzionale alle perdite. Altro fattore può essere il tempo dedicato, c’è per chi lo considera un hobby per arrotondare per altri è un vero e proprio lavoro.

Ricordo un episodio di cronaca: “un carabiniere che aveva lasciato l’arma per dedicarsi al Trading a tempo pieno,  è riuscito a guadagnare molto, cosa che con un piccolo stipendio da militare non avrebbe mai potuto realizzare, per poi finire morto suicida perché aveva perso i suoi soldi e quello di molte persone che si erano fidate di lui”.

Non fatevi mai prendere dall’esaltazione, rischiate il vostro capitale ma solo le somme che potete permettervi di perdere, anche se all’inizio vi può andare bene cercate di non farvi prendere la mano e rischiare con i soldi di altre persone. Se poi siete molto capaci e lo fate diventare un lavoro buon per voi, ma ci vorrà del tempo, e per operare per altre persone ci vorranno qualifiche speciali.

Il trading segue delle regole matematiche, che bisogna studiare, non sono regole infallibili, ma di certo hanno dei fondamenti statistici importanti.

Volete iniziare, provate con poco, magari con rinunciando alle sigarette, se li perdete pazienza, almeno avrete guadagnato in salute.